REVAMPING MODULI DI IMPIANTO SU STALLA AGRICOLA

LOCATION: Mantova
SOGGETTO: impianto su azienda agricola da 670 kWp
CARATTERISTICHE: impianto su tetti a falda
PROBLEMA: problemi diffusi alle saldature dei ribbon di testata dei moduli, oltre a sporadici hotspot
INTERVENTO: Analisi SolarEye, installazione nuovi moduli
RISULTATO: aumento delle performance del 25% ca.

Il problema.

Dopo l’estate, si è notata una brusca diminuzione delle performance ed un importante aumento degli allarmi per stringhe con tensioni anomale.

Da una prima analisi in campo si è verificata la completa integrità delle connessioni moduli-inverter ed è stata pertanto esclusa l’eventualità di danni ai cavi o ai quadri elettrici. È emerso inoltre che alcune stringhe erogavano tensioni inferiori al normale e che tale differenza era compatibile con multipli della tensione erogata da un pannello.

L’analisi termografica.

Grazie alla termografia periodica, sono stati individuati oltre 500 moduli con porzioni non produttive. Da un’analisi presso il laboratorio del produttore è emerso che la causa era da ricercarsi nelle saldature di testata dei moduli non eseguite a regola d’arte, le quali dopo pochi anni hanno ceduto sotto le sollecitazioni termiche e le relative dilatazioni che esse comportano.

L’intervento.

Insieme al cliente si è scelto di smontare ed inviare al produttore i moduli affetti da problemi alle saldature per una riparazione in garanzia. Al contempo sono stati installati 200 nuovi moduli, al fine di ridurre il fermo impianto durante i lavori e di costituire una giacenza di moduli di ricambio con i quali poter intervenire in rapidità nel caso di problemi sugli altri moduli non oggetto della riparazione.

Gallery