REVAMPING DEI MODULI SU IMPIANTO A TETTO

LOCATION: Chieti
SOGGETTO: impianto industriale da 500 kWp
CARATTERISTICHE: tetto industriale a falda
PROBLEMA: grandinata estiva
ANALISI: analisi UV e EL
RISULTATO: ripristino integrità e performance dell’impianto

Il problema: una forte grandinata estiva.

A seguito di una grandinata di forte entità e alla tempestiva segnalazione di allarmi generalizzati da parte del sistema di monitoraggio Renforce, sono state eseguite analisi EL e UV per valutare l’entità dei danni subiti dai moduli fotovoltaici.

L’obiettivo erano ripristinare la sicurezza (per evitare il rischio di innesco archi elettrici) e recuperare la piena resa dei moduli con vetro criccato.

Le analisi: cricche giovani su 423 moduli su 1920 totali.

Attraverso le analisi notturne eseguite in sito, Esapro ha potuto individuare particolari pattern legate alla presenza di cricche sul modulo fotovoltaico.

Nello specifico le analisi EL (elettroluminescenza) e UV hanno evidenziato  cricche “giovani” dovute al recente fenomeno atmosferico (cricche in cui l’ossidazione dovuta all’entrata dell’ossigeno nel modulo è soltanto agli inizi) in 423 moduli su 1920 totali.

Questo ha consentito al cliente di attivare l’assicurazione per la sostituzione dei moduli danneggiati.

L’intervento di sostituzione dei moduli.

In seguito alle analisi eseguite e alla precisa mappatura delle anomalie, si è provveduto alla sostituzione dei moduli con altri già facenti parte dell’impianto in modo tale da poter dedicare un intero MPPT dell’inverter ai nuovi moduli.

In conclusione, l’intervento ha permesso all’impianto di ripristinare la completa sicurezza e produttività.

Gallery